Canne fumarie e serbatoi

I materiali edilizi di amianto in matrice compatta comprendono, oltre alle coperture, molti altri tipi di manufatti, quali pannelli utilizzati per fare soffitti e pareti, serbatoi, canne fumarie, ecc.

Nella bonifica di questi manufatti vanno rispettate le medesime cautele descritte per gli interventi sulle coperture anche se devono essere considerati i seguenti punti:

  1. Canne fumarie
    L’accesso alla canna avviene di norma a mezzo di idoneo ponteggio
    Prima dello smontaggio deve essere applicato un trattamento incapsulante per limitare la possibile dispersione di fibre.
    La canna va smontata senza romperla, garantendo l’integrità dei singoli elementi, avendo cura di smurare i gruppi di fissaggio senza danneggiare i materiali di amianto.
    I singoli pezzi vanno imballati, preferibilmente sul ponteggio e calati a terra con idoneo mezzo di sollevamento

  1. Serbatoi (cassoni)
    Anche in questo caso, prima dello smontaggio deve essere applicato un trattamento incapsulante per limitare la possibile dispersione di fibre.

I coperchi dei serbatoi vanno incapsulati su entrambi i lati
I cassoni vanno mantenuti integri e come tali imballati e conferiti al trasportatore. Verificare sempre che la porta della cabina idrica consenta agevolmente l’uscita dei cassoni stessi.
Di norma vanno calati a terra all’esterno dell’edificio mediante idoneo mezzo di sollevamento (evitare il transito per le scale o in ascensore)