Amianto accatastato

Sempre più frequenti sono le situazioni di lastre di eternit contenenti amianto accatastate in giardino, in solaio, nelle cantine. Per lo smaltimento di questi materiali la procedura è la seguente:

  • Compilazione del censimento mediante il modulo NA1
  • Piano di lavoro alla ASL di competenza.
  • Incapsulamento delle lastre.
  • Formazioni di bancali sigillati ed etichettati.
  • Formazione di big bags qualora siamo frammenti di lastre.
  • Trasporto e smaltimento in discarica autorizzata 2B

Dato che dalla procedura sopraelencata manca solo il lavoro relativo alla sicurezza, alla rimozione e l’eventuale abbassamento a terra i costi sono quasi gli stessi dell’amianto ancora in copertura.

La differenza sostanziale è nella tempistica dell’intervento in quanto mentre per l’amianto di copertura si devono aspettare 30 giorni dal protocollo ASL per l’amianto già rimosso basta un settimana, solo il tempo di dare la comunicazione di inizio lavori.